Le recensioni su di noi

di Nicola Montuori · 21 Ottobre 2019

Soprattutto nella ristorazione le famose recensioni possono condizionare la scelta dei clienti.
In passato se ci si trovava in una città che non era la nostra e si voleva mangiare fuori si chiedeva anche ad uno sconosciuto di indicarci un buon ristorante o pizzeria, con il rischio che quello che per lui era buono non lo fosse anche per noi.
Con il web siamo facilitati: basta andare su Tripadvisor, leggere un po’ di recensioni e ci facciamo un’idea abbastanza precisa sulla scelta da fare.
Nel marketing le recensioni, oppure il numero di like su una pagina Facebook, fanno parte della cosiddetta “riprova sociale”.
Siamo portati ad allinearci all’insieme dei pareri altrui e agire di conseguenza.
Stessa cosa su Amazon, un articolo che ha una percentuale alta di recensioni positive ci tranquillizza sulla scelta che stiamo per fare e acquistiamo.
Finora ho accennato a colossi come Amazon e Tripadvisor, nulla a che vedere con le piccole attività commerciali che non pensano, nella maggior parte dei casi, ad avere uno proprio spazio organizzato dove far leggere le recensioni su come conduciamo la nostra attività. Sbagliato!
Il passaparola digitale è importantissimo, da non sottovalutare e da non temere. Certo se ci lasciamo “giudicare” dai nostri clienti ci può scappare anche la recensione negativa, nessuno è perfetto, ma se su 10 recensioni 7-8 sono positive agli occhi degli utenti e potenziali nuovi clienti acquisiremo credibilità sociale.
Ecco perché il consiglio che ti voglio lasciare oggi è quello di attrezzarti con uno spazio tuo personale, sul sito o sulla pagina Facebook e chiedere espressamente di lasciare una recensione su come si sono trovati scegliendo te per i loro acquisti.
Otterrai due risultati immediati, il desiderio di migliorare sempre più e i benefici che una recensione positiva danno.

Contatta l'Autore

Nicola Montuori

Mediacomm
Contatta l'autore