L’estate non è finita

di Federica Berchicci · 5 Agosto 2019

Uno degli spazi spesso trascurati o lasciati al caso, è l’esterno. Bisognerebbe invece pensarlo come parte integrante della propria abitazione, cercando di creare continuità con lo stile e gli arredi scelti per essa. Un esterno ben curato di una casa singola è un biglietto di presentazione per la stessa, mentre può essere
la propria oasi di verde e relax, un balcone o un terrazzo di un appartamento . Non potranno mancare un tavolo, proporzionato alle dimensioni del vostro spazio, delle sedute e qualche poltroncina che vi accolga per poter leggere un libro, o sfogliare una rivista, al tramonto in estate o in un caldo pomeriggio d’inverno. Ponete attenzione alla scelta dei materiali, quelli per esterno, devono essere particolarmente resistenti: alluminio, acciaio, teak o nuovi e tecnologicamente avanzati, che imitano quelli naturali come il WPC(Wood plastic composite). Idem per i tessuti, composti a base di poliestere che non assorbono umidità e si asciugano velocemente. Ponete attenzione anche all’illuminazione, importantissima per creare un ambiente accogliente e confortevole e non dimenticate mai i complementi: vasi, piante e decori non possono mancare! L’estate non è ancora finita e se al vostro spazio esterno manca ancora qualche dettaglio, perché sia perfetto, siete ancora in tempo.

Contatta l'Autore

Federica Berchicci

Arlem Design
Contatta l'autore